Laboratori e formazione 2018/2019

La formazione è al centro del progetto artistico del Libero e si articola in diversi laboratori, alcuni di perfezionamento e formazione professionale, rivolti ad attori e drammaturghi e/o a coloro che vogliono intraprendere un percorso a carattere professionale. A questi laboratori permanenti si affiancano i progetti di formazione rivolti agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Progetto specifici che vengono ideati e curati a seconda delle necessità delle scuole e dei docenti.

 

LABORATORIO DI FORMAZIONE DELL’ATTORE
diretto da Lia Chiappara 

Il laboratorio permanente di formazione dell’attore è destinato a coloro che, con un’età compresa tra i 18 e i 30 anni, intendono seguire un’esperienza formativa attenta alla trasmissione delle esperienze poetico-teatrali del novecento. Il laboratorio, a numero chiuso, è rivolto a un massimo di 15 partecipanti, diretto da Lia Chiappara, e prevederà inoltre quattro appuntamenti in forma di workshop di alcuni giorni con Francesco Silvestri, artista residente, e altri artisti della stagione teatrale.

Organizzazione

Il laboratorio prevede due incontri settimanali pomeridiani, da metà novembre 2018 a fine maggio 2019, di circa 3/4 ore ciascuno. Il calendario dettagliato verrà comunicato ai partecipanti selezionati.

Costi

Il costo del laboratorio è di €400, pagabili in un’unica soluzione o in due trance, la prima all’atto dell’iscrizione, la seconda entro dicembre 2018. I più meritevoli, a insindacabile giudizio della commissione esaminatrice, riceveranno una borsa di studio pari al costo complessivo del corso.

Iscrizione

Inviare la domanda d’iscrizione entro il 30 ottobre 2018 via email a info@teatroliberopalermo.it, specificando come oggetto “formazione dell’attore 2018”. È necessario allegare il proprio Curriculum Vitae, due foto, una lettera motivazionale.

LABORATORIO DI SCRITTURA DRAMMATURGICA
diretto da Francesco Silvestri

L’insegnamento, a carattere teorico/applicativo, e che potrebbe essere denominato incontri con la propria scrittura drammaturgica, prenderà le mosse dalle prime tre parti della Retorica classica: Inventio, Dispositio, Elocutio. Nella prima fase, l’allievo sarà chiamato a scandagliare il proprio Universo Drammaturgico alla ricerca di uno stimolo che possa fungere da “Ispirazione” alla scrittura; lo stimolo, poi, sarà oggetto di ricerca (mediante il metodo del brainstorming) di ulteriori addentellati ma, soprattutto, ricerca di metafore adatte a svilupparlo in forma drammatica. In seguito si passerà a disporre cronologicamente – ma, come si vedrà, non necessariamente in ordine temporale – quanto emerso dalla prima fase. Infine, si affronterà la fase finale, quella della scrittura vera e propria: l’Elocutio.

L’obiettivo è quello di ottenere la stesura di un proprio testo teatrale, breve, originale e contemporaneo: per questo motivo si eviterà di prendere in esame adattamenti o rimaneggiamenti da romanzi, racconti o opere teatrali già esistenti.

 

Organizzazione

Il corso si articolerà in dodici incontri di 4 ore ciascuno nei mesi di Novembre e Dicembre 2018, secondo calendario che verrà inviato all’atto dell’iscrizione. Le lezioni prevedono momenti di lettura e discussione di testi teatrali; una fase di vero e proprio “smontaggio” di un testo teatrale; si svolgeranno degli excursus nella drammaturgia attraverso proiezioni di video teatrali e di film tratti da opere teatrali. La metodologia didattica si avvarrà di dispense oltreché della visione di spettacoli teatrali dal vivo.

Costi

Il costo del laboratorio è di €400, pagabili in un’unica soluzione o in due trance, la prima all’atto dell’iscrizione, la seconda entro dicembre 2018.

Iscrizione

Inviare la domanda d’iscrizione entro il 30 ottobre 2018 via email a info@teatroliberopalermo.it, specificando come oggetto “laboratorio drammaturgia silvestri 2018”. È necessario allegare il proprio Curriculum Vitae, due foto, una lettera motivazionale.

 

LABORATORI RIVOLTI ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

I Laboratori teatrali per le Scuole hanno l’intento di avviare e approfondire la conoscenza dell’alfabeto teatrale fatto di segni, sguardi, azioni e parole la cui consapevolezza rende la successiva fruizione degli spettacoli più completa e proficua. Il Laboratorio condiviso in maniera esperienziale con i compagni del gruppo classe o interclasse è un’occasione preziosa per conoscersi meglio attraverso l’espressione di Sé, ricercando insieme l’equilibrio tra il singolo e il gruppo, il corpo e la mente, l’attività cognitiva e quella creativa. Attraverso le attività teatrali di base, i giochi di espressività, gli esercizi sull’ascolto attivo, sulla comunicazione efficace e le improvvisazioni si esplora, si potenzia e sperimenta la propria modalità espressiva e creativa, con ricadute sul senso di autostima e la capacità relazionale immediatamente spendibili all’interno del percorso scolastico.

Organizzazione

I Laboratori si articoleranno, per un minimo di 20 ore, secondo le esigenze delle scuole e dei docenti, tematiche legate agli studi curriculari o di carattere sociale. È possibile prevedere interventi mirati destinati a gruppi in cui siano presenti soggetti definiti normodotati e soggetti in situazioni di disabilità, che hanno al centro il tema dell’integrazione. Nei percorsi più lunghi è possibile arrivare a una performance conclusiva.

Costi 

Ogni laboratorio, garantito un numero minimo di partecipanti e uno spazio adeguato, dovrà avere una durata minima di 20 ore, per un costo complessivo di €50 + iva. 

 

Progetti di Formazione Alternanza Scuola/Lavoro 

Teatro Libero promuove e organizza progetti di formazione alternanza scuola/lavoro che vengono progettati in sinergia con le istituzioni scolastiche individuando degli specifici percorsi formativi nell’ambito dei saperi e dei mestieri della scena. Il monte ore, i costi e l’organizzazione vanno concordati secondo le esigenze delle istituzioni scolastiche.