Laboratori e formazione 2017/2018

 

La vasta attività di formazione si articola in diversi laboratori e stage; alcuni di educazione e approccio al teatro sono rivolti agli studenti di tutte le età e vengono proposti nelle scuole, altri laboratori di formazione sono, invece, rivolti a giovani e meno giovani che vogliano vivere l’esperienza formativa all’interno della struttura teatrale.

I primi appartengono a una vasta offerta laboratoriale che spazia dalle attività di educazione al teatro, a corsi di scrittura e di improvvisazione, complementari alle attività didattiche curriculari, strutturati in partnership con istituzioni scolastiche; i secondi sono rivolti a non professionisti che vogliano intraprendere un percorso di conoscenza, o a professionisti che vogliano conoscere un “altro” teatro.

 SCUOLA DI TEATRO PER L’INFANZIA E LA GIOVENTU’

Il teatro è il luogo per eccellenza della comunicazione fra gli esseri umani di tutte le età. E in un’epoca di comunicazione virtuale e di solitudine emotiva, anche i bambini e i ragazzi hanno bisogno di spazi di socialità che recuperino il senso della comunità. Per far conoscere il teatro ai bambini e ai ragazzi, oltre che come spettatori, Teatro Libero propone una propria Scuola di Teatro, per trasmettere la propria identità di teatro aperto a più linguaggi della scena. Il percorso è rivolto ai bambini e ai ragazzi, con età compresa tra i 7 e i 18 anni, suddivisi in gruppi.

Obiettivi

Le finalità della Scuola sono: a) acquisire consapevolezza di sé e della propria espressività; b) sviluppare le capacità di integrazione e relazione con gli altri; c) approfondire i mezzi di espressione fisica e verbale; d) acquisire la conoscenza dei linguaggi teatrali e delle sue regole; e) stimolare e organizzare la creazione di piccoli eventi teatrali, i cui protagonisti sono i bambini e i ragazzi; f) far sviluppare una conoscenza ed una capacità di selezione degli spettacoli da vivere come spettatori.

Organizzazione
Sono previsti tre gruppi di lavoro suddivisi per fasce di età.

  • Gruppo A (dai 7 ai 10 anni): il lunedì
  • Gruppo B (dagli 11 ai 13 anni): il martedì
  • Gruppo C (dai 14 ai 18 anni): il mercoledì

L’orario dei corsi è pomeridiano nella fascia oraria dalle 15.30 alle 17.00;

A fine anno ogni gruppo realizzerà, se possibile, uno spettacolo aperto al pubblico delle famiglie e degli amici.

Costi
la quota di partecipazione è di € 400 (pagabili in due rate: la prima all’atto dell’iscrizione, la seconda a fine gennaio) Sono previste 24 sessioni di lavoro per ogni gruppo. Info, prenotazioni e iscrizioni presso la segreteria del Teatro Libero, al numero 0916174040 oppure via mail a info@teatroliberopalermo.it inserendo come oggetto “Scuola Teatro Infanzia Gioventù 2017”.

 

LABORATORIO DI FORMAZIONE DELL’ATTORE

Il laboratorio permanente di formazione dell’attore rivolge particolare attenzione verso la trasmissione delle esperienze poetico-teatrali del novecento, dai 18 ai 30 anni di età, che vogliano vivere l’esperienza formativa all’interno della struttura teatrale.

Organizzazione
Il laboratorio prevede due incontri settimanali pomeridiani, da metà novembre 2017 a fine maggio 2018 (il calendario dettagliato verrà comunicato a selezione avvenuta). Il corso, a numero chiuso, è rivolto ad un massimo di 15 partecipanti, sarà diretto da Lia Chiappara, e prevede incontri con artisti ospiti della stagione teatrale. La frequenza è obbligatoria e non è consentito fare più di due assenze ingiustificate, pena l’esclusione.

Costi
Il costo del laboratorio è di €400, pagabili in un’unica soluzione o in due trance, la prima all’atto dell’iscrizione, la seconda entro dicembre 2017. I più meritevoli, a insindacabile giudizio della commissione esaminatrice, riceveranno una borsa di studio pari al costo complessivo del corso.

Iscrizione
Inviare la domanda d’iscrizione entro il 30 ottobre 2017 via email a info@teatroliberopalermo.it, specificando come oggetto “formazione dell’attore 2017”. È necessario allegare il proprio Curriculum Vitae, due foto, una lettera motivazionale.

LABORATORIO PER ADULTI
Il laboratorio di teatro per adulti ha l’obiettivo di diffondere i saperi del Teatro attraverso una metodologia creativa, attiva e partecipativa. Il laboratorio scandaglierà le tecniche teatrali di base per potenziare e stimolare la creatività, il rapporto con Se stessi, con l’Altro e con l’Ambiente.

Organizzazione
Il laboratorio si articolerà in 1 incontro settimanale di 2 ore, da Ottobre 2017 a Maggio 2018. Non è previsto il saggio finale, poiché l’obiettivo è il percorso.

Iscrizione
Inviare la domanda d’iscrizione entro il 14 ottobre 2017, via email a info@teatroliberopalermo.it, specificando come oggetto “corso di teatro per adulti 2017”. È previsto un colloquio motivazionale iniziale.

LABORATORI RIVOLTI ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE
I Laboratori teatrali per le Scuole hanno l’intento di avviare e approfondire la conoscenza dell’alfabeto teatrale fatto di segni, sguardi, azioni e parole la cui consapevolezza rende la successiva fruizione degli spettacoli più completa e proficua. Ogni laboratorio, garantito un numero minimo di partecipanti e uno spazio adeguato, dovrà avere una durata minima di 20 ore, per un costo orario di €50 + IVA.

I Laboratori si articoleranno secondo specifiche tematiche trattate anche dagli spettacoli della 50° stagione e saranno concordati con i docenti e le scuole che ne facessero richiesta. Inoltre il Laboratorio condiviso in maniera esperienziale con i compagni del gruppo classe o interclasse è un’occasione preziosa per conoscersi meglio attraverso l’espressione di Sé, ricercando insieme l’equilibrio tra il singolo e il gruppo, il corpo e la mente, l’attività cognitiva e quella creativa. Attraverso le attività teatrali di base, i giochi di espressività, gli esercizi sull’ascolto attivo, sulla comunicazione efficace e le improvvisazioni si esplora, si potenzia e sperimenta la propria modalità espressiva e creativa, con ricadute sul senso di autostima e la capacità relazionale immediatamente spendibili all’interno del percorso scolastico. È anche possibile prevedere interventi mirati destinati a gruppi in cui siano presenti soggetti definiti normodotati e soggetti in situazione di disabilità, che hanno al centro il tema dell’integrazione. Nei percorsi più lunghi è possibile arrivare a una performance conclusiva.