L’ÉTRANGER

Groupe Émile Dubois / Compagnie Jean-Claude Gallotta

Etranger_Guy Delahaye«Danzi?» domanda la cantante Juliette Greco una sera del 1945 in un club di Saint Germain des Prés. Sì, lui danza. Così danzerà, ma su un altro ritmo, con una studentessa svedese in occasione del ballo di gala per la cerimonia del Nobel che riceverà a Stoccolma nel 1957. La scena di Gallotta e la pagina di Camus si intrecciano divenendo due spiagge illuminate dalla stessa luce, la coreografia e il romanzo avanzano insieme al ritmo dello scontro tra istinto vitale e istinto di morte. Alla « scrittura bianca » dello scrittore la coreografia farà da eco per una danza che non avrà paura, sin dal principio si farà anch’essa bianca perché spogliata da orpelli, da ornamentazioni stilistiche. Danza contemporanea e letteratura ameranno, così, parlarsi perché entrambe hanno trovato misteriose vie per esprimere l’indicibile, per affrontare le ferite, una ricerca che vuole scavare L’étranger nell’intimo: un percorso personale dentro la scrittura di Camus.

• da un romanzo di Albert Camus • coreografie di Jean Claude Gallotta • con Ximena Figueroa, Thierry Verger, Béatrice Warrand  assistente alla coreografia Mathilde Altaraz • musiche Strigall  costumi Jacques Schiotto luci Dominique Zape produzione Groupe Émile Dubois / Compagnie Jean-Claude Gallotta • coproduzione Centre chorégraphique national de Grenoble / Théâtre de la Ville – Les Abbesses – Paris • con il sostegno di la MC2: Grenoble

Biglietti a partire da 18.00€

Per dettagli, prenotazioni e acquisti clicca qui

Date dello spettacolo

02

ore 21.15

novembre 2017

giovedì

Turno abbonati: Turno A - Serale

03

ore 21.15

novembre 2017

venerdì

Turno abbonati: Turno B - Serale

04

ore 21.15

novembre 2017

sabato

Turno abbonati: Turno C - Serale