Aspettando Giufà

La Compagnia Prese Fuoco / Teatro Libero Palermo

DSC_2714

“Aspettando Giufà” è dichiaratamente uno spettacolo post-pandemico, un invito al movimento, all’azione. In bilico fra due realtà, fra la fine di un’epoca e l’inizio di una nuova era, Giufà rompe la quarta parete, come il caso rompe la tranquillità della nostra vita e ci pone davanti all’imprevisto. Come la meccanica quantistica rompe la concezione della realtà e illumina universi paralleli e infinite dimensioni. Demone della scena, buffone e sacro, viene qui indagato come il primo personaggio dell’Assurdo. Eccolo allora sulla scena del più rappresentativo fra i testi del Teatro dell’Assurdo. Ma se Godot era figlio dell’esistenzialismo (corrente filosofica, clima culturale che si diffonde in Europa fra le due guerre, e nel secondo dopoguerra) Giufà è orfano perché il mondo è cambiato. La scena è abitata da due personaggi che sembrano essere l’incarnazione stessa della Morte e delle paure, proprie di quel sistema culturale che Giufà vuole oltrepassare. Eroe dell’era post-Covid crede nella scienza e si rivolge agli esseri umani, per fare in modo che ognuno agisca la propria vita consapevolmente. Suo strumento è l’ironia, poiché il riso è sempre il trionfo della vita.

testo e regia di Claudia Puglisi – con Silvia Scuderi e Pierre Jacquemin – scene Aurelio Ciaperoni – musiche dal vivo di Dario Sulis – luci di Gabriele Circo – La Compagnia Prese Fuoco / Teatro Libero Palermo

Date dello spettacolo

01

ore 21.15

settembre 2021

mercoledì

Turno abbonati: Serale 2021 - Stagione Autunno 2021

02

ore 21.15

settembre 2021

giovedì

Turno abbonati: Serale 2021 - Stagione Autunno 2021

03

ore 21.15

settembre 2021

venerdì

Turno abbonati: Serale 2021 - Stagione Autunno 2021

04

ore 17.00

settembre 2021

sabato

Turno abbonati: Isola di Teatro 2021 - Stagione Autunno 2021