SUR LE PAS DE TA PORTE

Cie Selim Ben Safia – Tunisi/Marsiglia

Ph Alain BadierAl centro c’è il tema del coraggio, il coraggio di fuggire e di restare. Un lavoro che sviluppa un percorso coreografico a partire dal corpo dei due interpreti e dallo spazio sonoro creato live dai musicisti. Un progetto che ha inizio nel buio, e che a partire da una musica vibrante prende forza, lasciando che i due corpi, dapprima lenti nell’ombra, poi pesanti e leggeri, che cadono e si rialzano, danno forza e vita a personaggi, costruendo a loro volta, un discorso musicale che sfrutta il loro corpo come strumento percussivo di scrittura. Osserveremo un padre di famiglia che ha perduto tutto, un adolescente che guarda al suo incerto avvenire, un poliziotto combattuto tra volontà e necessità, un religioso che vede il suo credo insultato. Un progetto che parte dal concetto di casa, come il mondo dove viviamo senza frontiere, senza religioni, senza razze.

A performance that develops a choreographic journey from the body of the two interpreters and the sound space created by live musicians. A musical research that uses their bodies as writing tools.

coreografia e messa in scena di Selim Ben Safia • creazione musicale Imed Alibi • con Alice Kinh, Théo-Morga Gidon • musicisti Zied Zouari Imed Alibi, Khalil Hentati • tecnico Tark Ifaoui • fotografia Alain Badier produzione Cie Selim Ben Safia – Tunisi/Marsiglia

Date dello spettacolo

24

ore 21.15

maggio 2017

mercoledì

Turno abbonati: Fuori abbonamento - PRESENTE FUTURO 2017